Yamaha MusicCast WXC-50 Preamplificatore audio wireless – Che versatilità (e che suono)!!

Il wx-a50 viene consegnato in una scatola che riproduce esternamente il prodotto, con indicate alcune specifiche tecniche (non in lingua italiana), i marchi di sicurezza, le principali funzionalità abilitate (bluetooth, wi-fi) e l’indicazione della app musicast controller scaricabile gratuitamente da apple store e google play. All’interno, ben imballato con pannelli di polistirolo, troviamo:1. Antenna (da montare sull’apposito ingresso);3. Telecomando per le principali funzioni svolgibili da remoto;4. Due supporti plastici, antiscivolo, per il posizionamento verticale dell’amplificatore;5. 6 gommini adesivi per piedini antiscivolo;6. Manuale delle istruzioni multilingua (italiano compreso);7. Manuale basico in inglese, francese e spagnolo;8.

Fantastico lettore di rete polivalente con un ottimo audio in uscita. Per poco meno di 380euro si ha un dac di livello, 192khz 24 bit e dsd grazie ad un ess sambre per uscita pre o direct ed un pcm1691 per l’uscita aux, legge qualunque formato audio flac aac mp3 ecc. Si accoppia con estrema facilità al nas tramite rete cavo o wifi, ed allo smartphone tramite bluetooth se ne avete necessità, sempre tramite rete attraverso lo smartphone sportify o naspers, qobuz in italia non funziona, lettore di radio digitali quelle online tramite un motore di ricerca interno basta scegliere il paese preferito e il gioco è fatto. Ingresso ottico e coax digitale per collegare nel mio caso tv o qualunque sorgente vi venga in mente, ingresso analogico e ingresso per penne usb. 3 uscite una preamplificata con pilotaggio del volume per amplificatori ext o diretta massima potenza e aux per gli integrati. Conclude il tutto un’uscita digitale toslinc. Il tutto facilmente pilotabile dall’app musicast scaricabile da google store. C’è anche un telecomando a infrarossi ma serve più che altro per il volume o scelta degli ingressi, una curiosità questi vengono indicati con un led che cambia colore a seconda dell’uscita selezionata. Non posso dire altro che ne sono intusiasta a dimenticavo a pure funzioni musiccast per il pilotaggio in rete di diffusori wireless ma è una funzione che non uso e non mi dilungheró oltre. Altamente suggerito con il massimo punteggio.

Ho acquistato il finale, collegandolo direttamente al lettore cd denon dcd100, riguardo al denon, nulla da eccepire, ottimo lettore con qualche mancanza (uscita cuffie- uscita ottica), e alle sonus faber toytower, il suono per nulla convincente. Provo a collegare le toy e il denon al pioneer e la musica cambia, riconosco le toy, il denon e la musica. Non so se abbinato al suo pre, il suono possa cambiare. A me è bastato ascoltarlo poco, subito restituito.

Chiamare amplificatore questo wx-a50 è a mio avviso piuttosto riduttivo. Alla prova, infatti, il dispositivo si è rivelato parecchio diverso da come me lo aspettavo. E’ un prodotto concepito per essere allo stesso tempo compatto e potente, ma anche per offrire all’utente un ventaglio di possibilità di collegamento che spazia da quelle più tradizionali a quelle più al passo con i tempi, come usb, ethernet, wifi e pure bluethooth sia in entrata che in uscita. Quindi, direi che si colloca in un genere a sé. La prima particolarità che salta agli occhi è data dalle dimensioni molto contenute in tutti i sensi cui fanno riscontro, però, prestazioni notevoli e del tutto in linea con quelle offerte da amplificatori di generose dimensioni e buon livello qualitativo. Personalmente ho molto apprezzato la compattezza del prodotto: è veramente piccolo e può anche essere posizionato verticalmente. In tal modo è impossibile non trovare un buon posto dove collocarlo. Contribuisce a questo vantaggio anche la presenza della connettività wifi, che permette di posizionare il dispositivo anche lontano dal router o da una presa di rete, essendo sufficiente l’alimentazione elettrica ed un segnale wifi (eventualmente anche generato da repeater). A questo riguardo, però, è opportuno precisare che per sfruttare a fondo le funzioni di riproduzione tramite rete di questo versatile dispositivo e del sistema musiccast di yamaha è necessario che la rete wifi abbia un buon segnale ed una banda effettiva elevata, ovvero usare la connessione tramite cavo ethernet. La seconda peculiarità è, infatti, l’estrema flessibilità di connessione, nel senso che il wx-a50 dispone della capacità di collegarsi in ingresso ad una varietà di sorgenti e pure in uscita ad una moltitudine di dispositivi di riproduzione.

Lo utilizzo come streamer puro(vale a dire che non sfrutto il suo dac interno nè il controllo di volume). Il software è tra i migliori da me incontrati in circa sei anni di frequentazione della cd “musica liquida”: semplice, reattivo, fluido, senza impuntamenti. Ed offre le più diffuse piattaforme di streaming (tidal, qobuz, spotify, deezer. ) oltre alla riproduzione da nas, radio internet, bluetoooth, airplay. La qualità del suono, a patto di impiegare buoni cavi digitali (nel mio caso un coassiale) è a mio avviso di gran livello e ben si presta ad essere inserito anche in impianti di pregio. Non vale meno di altri streamer dal costo doppio o triplo.

Usato in modalità ore, ottimo suono e integrazione, consigliatissimo.

L’amplificatore yamaha wx-a50 è l’ideale per chi vuole avere in un unico dispositivo sia un amplificatore da 55w su 8ohm (la potenza dichiarata di 70w può essere ingannevole in quanto calcolata su 6ohm), sia un player per file anche ad alta risoluzione (mp3/flac/dsf), sia un player per radio internet. Specialmente l’ultimo è il suo punto di forza, dato che può funzionare senza dover accendere il pc, attingendo inoltre a migliaia di stazioni in tutto il mondo, tra cui alcune gratuite ad alta qualità (anche 320bps), ovvero con nulla da invidiare a spotify premium. Fa parte poi del sistema musiccast 2. 1, quindi può sia ricevere che inviare il segnale a altri dispositivi compatibili. Possiamo quindi ascoltare la musica dal nostro smartphone oppure possiamo inviare la musica a uno speaker wireless. Purtroppo non possiamo ascoltare la musica dal pc: non integra infatti le funzioni di dac. Possiamo ascoltare la pc solo utilizzando l’ingresso analogico, via coppia di connettori rca. Altro limite è la totale assenza di un display: l’unico modo per capire costa stiamo ascoltando è guardare il colore di uno dei tre led integrati. Il verde indica le radio internet, il blu il bluetooth (ovvio) oppure il bianco l’ingresso analogico. Stesso discorso per il volume, con la manopola che poi reagisce alla velocità: una rotazione lenta varia di poco, una rotazione rapida varia di parecchiomolto meglio consultare a questo punto l’interfaccia tramite app musiccast su smartphone oppure tramite interfaccia web sul nostro browser. Voici les spécifications pour le Yamaha MusicCast WXC-50 Preamplificatore audio wireless:

  • Clicca qui
    per verificare la compatibilità di questo prodotto con il tuo modello
  • Preamplificatore di rete, basato sulla piattaforma wireless MusicCast per riprodurre musica in rete e altri contenuti audio ad alta qualità e a basso consumo energetico / Design retrò moderno
  • Le connessioni wireless, Bluetooth o AirPlay, consentono di riprodurre le tracce audio inviate da smartphone e tablet e i numerosi ingressi permettono di connettere TV, lettore CD, PC e componenti AV
  • Collegabile ad un amplificatore non-MusicCast o integrabile in un sistema MusicCast, permette di riprodurre musica ad alta fedeltà da qualsiasi dispositivo e in ogni zona della casa
  • Suono elegante e profondo da qualsiasi sorgente: la tecnologia Compressed Music Enhancer migliora i livelli di frequenza e la funzione Advanced Bass Extension offre bassi profondi e definiti
  • Articolo consegnato: Yamaha MusicCast WXC-50 Preamplificatore, telecomando, antenna wireless, cuscinetti antiscivolo, cavo di alimentazione / Dimensioni: 21,4 x 5,15 x 24,6 cm / Peso: 1,44 Kg

 nell’era della musica liquida e della riproduzione dei brani via bluetooth (o comunque senza fili) yamaha si inserisce con questo amplificatore wx-a50, dalla linea compatta e votato proprio alla versatilità e principalmente alla riproduzione “senza fili”. Il prodottodal design compatto e minimalista (circa una spanna di lunghezza per lato, visti i 21,5 x 5,1 x 25,1 cm le dimensioni), questo amplificatore si presenta con un unico grande pomello frontale che regolerà il volume e pochi altri pulsanti relativi a funzioni quali lo spegnimento, il cambio della sorgente in entrata e l’accoppiamento. Il retro del dispositivo è colmo di ingressi e uscite (lo spazio è poco e yamaha ha inserito in ogni caso diverse possibilità). Tra gli ingressi collegabili da segnalare un’entrata ottico/digitale , un connettore di rete rj45, due connessioni in e out e a completamente del pannello sul retro anche un entrata usb (per riprodurre musica da chiavetta ad esempio). Da segnalare inoltre anche l’uscita per gestire un subwoofer attivo, cosa non così scontata per un amplificatore così compatto. Peccato invece non vi sia un entrata “pre-phono” per giradischi: forse sarò fuori luogo e magari qualcuno potrebbe appuntarmi che il dispositivo è nato per riprodurre musica in streaming: tutto vero, ma nel mio caso sarebbe stata la ciliegina sulla torta visto che da qualche mese sto riassaporando il gusto del vinile (e dell’analogico) e ascolto davvero tantissime tracce a 33 giri. Prima di chiudere con la disamina hardware di questo prodotto, aggiungo che viene fornito in dotazione un telecomando (compatto, dotato di funzioni base) e di istruzioni in multilingua (a dir il vero un po’ scarne)il mio testpremessa: per i miei test ho accoppiato questo dispositivo a casse a pavimento indiana line nota 550. Di seguito ne ho testato la resa anche con cuffie bluetooth sony e casse wireless minori. Tutto ciò che leggerete di seguito sarà quindi frutto della mia esperienza e di ciò che ho percepito durante l’ascolto con questi dispositivi. Si parte: collegate le casse (bellissimi i connettori stereo nei quali è possibile inserire cavi anche più generosi dei 4mm in mio possesso) ho collegato immediatamente l’apparecchio in rete (inizialmente via wi-fi e di seguito anche via ethernet).

La qualità costruttiva e quella audio (pur parlando di file compressi) sono in linea con lo standard abituale yamaha, cioè alto. Dove invece il wx-c pecca un po’ é nella facilità di collegamento. La procedura di collegamento all’app music cast é abbastanza farraginosa, mentre il collegamento bluetooth con alcuni dispositivi (ad esempio l’x-treme jbl, che in pochi secondi si collega sia a ipad che smartphone) é sostanzialmente impossibile.

Descrizione,
Yamaha MusicCast WXC-50 Preamplificatore stereo, WXC-50 è un pre-amplificatore audio wireless di concezione, semplice e compatto, che permette di accedere ad un numero elevato di sorgenti come iservizi streaming o i brani presenti nello smartphone. Riproduce la musica con elevata qualità audio e totale flessibilità grazie alla rivoluzionaria tecnologiaMultiroom MusicCast di Yamaha, che consente di accoppiare tutti i dispositivi MusicCast o usarli in maniera indipendente.

  • Connessioni: Wi-Fi, Airplay, Bluetooth, Ethernet
  • Porta USB / Ingresso ottico
  • Compatibile con qualsiasi sorgente di vecchia e generazione e con servizi musicali in streaming
  • App MusicCast CONTROLLER per un facile controllo di tutti i dispositivi compatibili con MusicCast
  • Compressed Music Enhancer: migliora i livelli di frequenza di file compressi
  • Volume-adaptive EQ: regola automaticamente il bilanciamento dei bassi e degli alti
  • Advanced Bass Extension: per bassi profondi e precisi
  • Direct Mode: per riprodurre sorgenti di alta qualità
  • Indicatore per visualizzare la sorgente audio selezionata
  • Design retrò elegante
  • Basso consumo energetico: meno di 2W di energia in standby
  • Dimensioni (LxAxP): 21,4 x 5,15 x 24,6 cm / Peso: 1,44 Kg
  • Colore: argento scuro
  • Yamaha Corporation nasce il 1 Ottobre 1987 ed è oggi tra i maggiori produttori mondiali di prodotti di elettronica e strumenti musicali. Cerchiamo di andareincontro alle esigenze del cliente grazie alla nostra sensibilità e alle competenze senza pari acquisite nel corso della nostra lunga storia. Il nostro obiettivo è difornire costantemente prodotti e servizi di alta qualità che superino le aspettative dei nostri clienti e di creare entusiasmo e ispirazione culturale insieme apersone di tutto il mondo.

    Contenuto della confezione,

    Preamplificatore, telecomando, manuale.

    Giudizi di clienti che hanno acquistato:

    • yamahaCast WXA-50
    • Un nome una garanzia
    • Non solo un aplificatore, ma un centro di gestione audio.

    Lo si può usare sia da sorgente con come pre. Apparecchio molto interessante e versatile. Ha riportato a nuova vita il mio krel. Migliore Yamaha MusicCast WXC-50 Preamplificatore audio wireless, ideale per la diffusione sonora di musica in streaming – Multiroom, WiFi, Bluetooth 2.1, Airplay, Design retrò moderno, Argento scuro

    1 stelle su 5 qualcosina da sistemare ancora. Amplificatore yamaha wxa-50📋 parliamo di yamaha wxa-50amplificatore 2. 1 che fa della compattezza uno dei suoi punti di forza, si posiziona molto bene anche in spazi essenziali come pareti attrezzate e librerie. La qualità audio è indiscussa, a patto che si utilizzano dei diffusori di livello, consiglio una coppia di casse a 6 ohm per avere una potenza nominale di uscita di 70 watt potenza molto accettabile. Ricordo che questo amplificatore ha un uscita per un subwoofer amplificato, consiglio un buon prodotto con un sub di almeno 25cm di diametro in vendita ce ne sono tanti davvero molto perfornanti che non sparano a strappo. Altro punto di forza di questo dispositivo è la sua multimedialità, difatti questo prodotto ci porta nel futuro, attraverso l’applicazione messa a punto da yamaha ” musiccast” si collega alla rete wifi e al bluetooth dello smartphone o dei tablet, ma può anche essere gestito da pc e mac, insomma, compatibilità a 360°ovviamente questo amplificatore nasce con la sua vocazione multimediale ma in mancanza di smartphone si puo’ utilizzare con il suo telecomando e i tasti funzione anche se non lo consiglio si perderebbe lo spirito di questo prodotto e ne verrebbe molto limitato. 🔬 come si presenta & come funziona🌟🌟🌟🌟🌟 materiali davvero ottimi metallo e plastiche di prima qualità, giusto il peso 1. 9kg e misure da campione di compattezza 25 cm x 21 per un’altezza di soli 5. 4ghz draft n come protocollo di massima velocità👎👎👎👎👎 bluetooth purtroppo solo 2. 1 con edr onestamente mi aspettavo di più, questo protocollo è datato 2007 anche se alla fine risulta molto performante ma potevano fare di più un vero peccato. Supporta il dlna (che uso davvero poco); bluetooth; air play e anche le chiavette usb per ascoltare brani musicali precaricati. La chiavetta usb deve essere formattata fat 32 e fat (non funziona con nfts ma non fa nulla)nel pannello posteriore le connessioni sono totali, spiccano:l’ingresso ottico per collegare un bluray o un tv smart oppure uno smartbox in questo caso la fonte audio sarà totalmente digitale. Ingresso di rete cablata rj45 in questo caso bisogna agire sul selettore posto nel retro per disabilitare il wifi, seguite il manuale ( che consiglio di scaricare in pdf molto più chiaro e completo)uscita per subwoofer amplificatoingresso per un ulteriore sensore infrarossi ma serve a pocoingresso aux in out rca per sorgenti esterne quali mp3 o altrojack ingresso 3.

    Sommario
    Data della recensione
    Articolo recensito
    Yamaha MusicCast WXC-50 Preamplificatore audio wireless, ideale per la diffusione sonora di musica in streaming – Multiroom, WiFi, Bluetooth 2.1, Airplay, Design retrò moderno, Argento scuro
    Valutazione
    4.2 / 5  stelle, basate su  12  recensioni